12 luglio 2019

30° GIRO ROSA - TAPPA DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

A distanza di tredici anni, grazie all’amico Enzo Cainero e al Direttore del Giro femminile Giuseppe Rivolta, Sabato 1o Luglio 2017 lo scorrere delle biciclette e il fruscio delle due ruote tornerà a farsi sentire nel pordenonese e nei suoi borghi. È la seconda tappa in linea del Giro Rosa, giunto alla 28a edizione, che vedrà il via dalla piazza principale della cittadina di Zoppola e, dopo 121 chilometri con una prima parte interamente pianeggiante e a seguire uno scollinamento alla Forcella di Pala Barzana, confine naturale fra i Comuni di Andreis e Frisanco, terminerà nello spettacolare scenario della storica Centrale Idroelettrica “Antonio Pitter” di Malnisio a Montereale Valcellina. Sarà una giornata all’insegna dello sport e della passione per una disciplina, il ciclismo femminile, che ormai non teme più il confronto con quello maschile professionistico. Sulle stesse strade dove qualche settimana prima saranno passati Nibali, Aru, Cimolai, Gasparotto, Quintana e tutti i grandi campioni del Giro d’Italia maschile si daranno battaglia la campionessa del mondo Amalie Dideriksen, quella olimpica ed europea Anna Van Der Breggen, le migliori cicliste professioniste italiane con in testa la campionessa nazionale Elena Cecchini. Le atlete di 24 squadre provenienti da tutto il mondo faranno delle nostre strade il più importante teatro del ciclismo femminile mondiale. A quella data arriviamo con un nutrito programma di iniziative e di eventi collaterali che per tempo coinvolgeranno scuole e appassionati, e che mostrerà l’immagine migliore della provincia di Pordenone. Con l’impegno del locale Comitato Tappa, e grazie al sostegno istituzionale di Regione Friuli Venezia Giulia, Unione Intercomunale Territoriale delle Dolomiti friulane, Comuni, Promoturismo FVG, Pordenone Turismo e le moltissime Associazioni sportive, culturali, ricreative e di volontariato che garantiscono la loro insostituibile collaborazione, vi diamo appuntamento per sabato 1 luglio 2017 sulle strade del pordenonese.