13 aprile -15 giugno 2019

Carlo Ciussi & Italo Furlan (1965-1975)

Con questa seconda mostra, incentrata su un gruppo di opere di Carlo Ciussi (1930-2012) realizzate tra il 1965 e il 1975, la Fondazione Ado Furlan intende proseguire la riflessione sull’artista e sui rapporti intercorsi con la famiglia Furlan e in particolare con l’amico Italo (1933-2014), avviata lo scorso anno con la presentazione di dipinti – oggi di proprietà della Fondazione – appartenenti alla sua prima fase di attività (dagli anni Cinquanta al 1964).

Dopo il successo ottenuto con la partecipazione alla XXXII Biennale di Venezia (1964), la mostra organizzata a Milano dalla galleria Stendhal nell’aprile dell’anno successivo (1965), oltre a costituire la sua prima esperienza espositiva nel capoluogo lombardo, segna anche l’avvio di una nuova fase di ricerca caratterizzata da esperienze di carattere segnico che – attraverso meditati passaggi - sfoceranno nelle rigorose “geometrie” degli anni Settanta.

Particolarmente intenso fu in questo periodo il rapporto con la galleria milanese, fondata e diretta a dall’amico Furlan, dove espose ripetutamente (1965, 1966, 1968, 1973). Numerose furono anche mostre ospitate presso la galleria Il Camino, fondata a Pordenone dallo stesso Furlan insieme con il padre Ado nella seconda metà degli anni Cinquanta (1965, 1966, 1975)

 

INAUGURAZIONE - Sabato 13 aprile 2019, ore 11.30 - Pordenone, Casa Furlan, Via Mazzini 53

 

ORARIO - Martedì-sabato 17.00-19.30

 

INGRESSO LIBERO

 

 

CON IL PATROCINIO DI Comune di Pordenone e Università degli Studi di Udine

 

INFORMAZIONI

Fondazione Ado Furlan

Pordenone, Via Mazzini 49, 51, 53

Tel./fax 0434 208745

www.fondazioneadofurlan.org

info@fondazioneadofurlan.org

Approfondimenti

Informazioni

FONDAZIONE ADO FURLAN Pordenone

Via Mazzini 49

33170 Pordenone

0434 208745

Come arrivare