I COLORI DEL TEATRO” SCENARIO 2020” CON IL PICCOLO TEATRO | Pordenone With Love
Dal 5 gennaio al 22 febbraio

I COLORI DEL TEATRO” SCENARIO 2020” CON IL PICCOLO TEATRO

Sarà, com’è ormai tradizione, un evento di presentazione e “aperitivo teatrale” quello che aprirà domenica 12 gennaio a Palazzo Ragazzoni la nuova Stagione di “Scenario” a Sacile, il cartellone di appuntamenti culturali e spettacoli promosso dal Piccolo Teatro Città di Sacile con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, della Fondazione Friuli, il patrocinio dei Comuni di Sacile e Budoia, la collaborazione di diverse Associazioni del territorio.

L’anno dell’Anniversary, che ha coinciso con il Cinquantesimo dell’Associazione, celebrato nel 2019, lascerà spazio a “I Colori del Teatro”, nuovo percorso immaginato per il 2020 attraverso un divertissement che fa riferimento a convenzioni, abitudini ed anche “superstizioni” che tradizionalmente accompagnano le arti sceniche. Ad esempio il Viola sarà associato, scaramanticamente, agli approfondimenti sul teatro e lo spettacolo (lezioni, eventi collaterali), il Verde (di segno identico al Viola, nel teatro francese) agli appuntamenti che affiancheranno il debutto del nuovo spettacolo di Molière prodotto dal Piccolo Teatro, il Rosso al calendario di “Scenario” sul palco del Ruffo di Sacile, secondo il tradizionale colore del sipario nelle sale teatrali.

Si comincia dunque il 12 gennaio con un piccolo assaggio della nuova produzione della Compagnia “Il borghese gentiluomo” di Molière, che andrà in scena, con la regia di Filippo Facca, a fine marzo durante un percorso tutto dedicato al commediografo del Re Sole dal titolo “MolièreFest”.

Quindi spazio al programma delle cinque serate che attendono il pubblico al Teatro Ruffo a partire dal 18 gennaio, con un originale e già premiato allestimento della celebre commedia shakespeariana “Molto rumore per nulla”, che nella quiete bucolica della campagna veneta diventa “Tanto boridón par ninte” ad opera di Paolo Balzani per la Compagnia vicentina Schio Teatro Ottanta. Ancora una compagnia veneta con una trascrizione dialettale della pièce “Queste nostre metà” di Enzo Duse, che il Gruppo Teatrale Caorlotto presenta nella versione adattata da Narciso Gusso dal titolo “Matrimonio ugáe rebaltón coniugáe” sabato 25 gennaio. Torneranno quindi da vincitori del Premio Vota il tuo Scenario 2019 gli Ex-Allievi del Toti di Trieste sabato 1 febbraio con la loro nuovissima produzione “Le noze de Virginia”, esilarante versione triestina di una delle più applaudite commedie della ditta Cooney-Chapman, per una serata dedicata al “volontariato del dono” in collaborazione con ADOfvg e AFDS. Sabato 8 febbraio sarà di scena invece il gruppo Destino Teatro di Treviso, per la prima volta a Sacile, con una delle commedie più irriverenti degli ultimi anni “Le Prénom – Cena tra amici” di Matthieu Delaporte e Alexandre de la Patellière, fortunatissimo successo prima in Francia e poi in Italia, anche in versione cinematografica. Infine il 15 febbraio sarà protagonista La Caneva di Motta di Livenza con la pièce “Treska all’arsenico”, scritta e diretta da Martina Boldarin. Oltre agli eventi in palcoscenico, non mancheranno altri appuntamenti, come il recital “Fatoprofugus” di e con Angelo Floramo, accompagnato dal musicista Stefano Montello, una nuova produzione per le Anteprime del festival Dedica intorno all’opera dello scrittore di origine libica Hisham Matar, che sarà presentata il 22 febbraio a Palazzo Ragazzoni, in sinergia con l’UTE di Sacile e Altolivenza. Proprio quest’ultimo sodalizio ospiterà anche lezioni ed approfondimenti sui temi della Stagione, mentre il Comune di Budoia promuoverà un percorso speciale per bambini e famiglie che andrà a concludere gli eventi legati ai 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci: una serie di laboratori proposti alla Scuola Primaria grazie agli operatori de Gli Alcuni di Treviso e la proiezione pomeridiana del film a cartoon “Leo da Vinci – missione Monna Lisa” al Teatro di Dardago domenica 2 febbraio.

 

Prevendita abbonamenti e biglietti domenica 12 gennaio nell’evento a Palazzo, quindi il 16 e 17 gennaio al Teatro Ruffo (ore 18-20), con info al tel. 366 3214668 o via mail: piccoloteatrosacile@gmail.com

 

 

Informazioni e prenotazione biglietti (per gli spettacoli al Teatro Ruffo):

piccoloteatrosacile@gmail.com

tel. 366 3214668

www.piccoloteatro-sacile.org

Approfondimenti

AttachmentSize
PDF icon Imp. Scenario 2020 b4.pdf508.98 KB
PDF icon Locandina scenario 2020.pdf223.08 KB