dal 9 al 19 maggio 2019

SETEMANE DE CULTURE FURLANE / SETTIMANA DELLA CULTURA FRIULANA

Dal 2014 la Società Filologica Friulana promuove, nel mese di maggio, la Setemane de culture furlane / Settimana della cultura friulana, una nutrita rassegna di eventi e manifestazioni per la promozione del patrimonio storico, linguistico e artistico della Piccola Patria.
L’iniziativa intende coinvolgere le diverse realtà associative del territorio regionale inserendole in un’unica organica proposta culturale, con l’intento di favorire la creazione di sinergie progettuali e operative.

Programma per la provincia di Pordenone:

  • giovedì 9 maggio, ore 20.30 

Conferenza: Entrate e uscite dal piccolo mondo; Due quadri di storia locale nel contesto globale

La conferenza con i relatori Davide Andretta, Pier Carlo Begotti e Luigi Zanin, illustrerà attraverso le carte di casa Panigai la situazione dell’aristocrazia rurale e culturale europea di antico regime.

Sala parrocchiale, via della Chiesa, Barco-Pravisdomini

  • giovedì 9 maggio, ore 10.00 

Mostra: Prossima fermata Zoppola; mostra a cura di Sergio Pasquini, Gino Pignat, Elvis Redolfi

La mostra si potrà visitare fino al 31 maggio con i seguenti orari: lunedì, martedì, giovedì, venerdì: 10.00-12.30; lunedì, giovedì: 16.00-17.30.

Palazzo Municipale: via Antonio Romanò 14, Zoppola

  • venerdì 10 maggio, ore 18.00

Presentazione del volume: ​L’emigrazione nel Friuli occidentale

Viene presentata la pubblicazione di Javier Pablo Grossutti, realizzata dall’ERPaC con il sostegno della Regione e del Comune di Cavasso Nuovo, che rientra nella collana “Pagine dall’Ecomuseo” dell’Associazione “Lis Aganis” Ecomuseo Regionale delle Dolomiti Friulane. In Friuli, e anche in quello occidentale, le vicende del recente passato sono strettamente legate all’emigrazione, che ha coinvolto quasi ogni famiglia. Il volume intende accompagnare il lettore lungo le traiettorie entusiasmanti, e non prive di insidie, degli uomini e delle donne emigrati dal Friuli occidentale.

Museo dell’Arte fabbrile e delle Coltellerie, via Maestri del Lavoro 1, Maniago

  • venerdì 10 maggio, ore 20.30

​Spettacolo: Buon compleanno Cordenons… scorci, immagini e note; Fotografie, racconti e musica della Cordenons di ieri e di oggi.

Serata di storia locale per immagini con mostra fotografica sui paesaggi e sulle strade di Cordenons di ieri e di oggi. Racconti di vita di ieri a confronto con le situazioni di oggi per cogliere l’evoluzione del paese, degli abitanti e della lingua locale. Presentazione del libro fotografico su scorci di Cordenons “rifotografati” a decenni di distanza. Intervento musicale di Toni Lunc. Saranno inoltre consegnatigli attestati ai partecipanti al corso di folpo.

Sala Consiliare De Benedet - Centro Culturale “Aldo Moro” via Traversagna 4, Cordenons

 

  • venerdì 10 maggio, ore 20.30

Concerto della Corale S. Cecilia di Zoppola

Galleria Civica d’Arte “Celso e Giovanni Costantini” Piazza Indipendenza 2 - Castions

  • sabato 11 maggio, ore 10,00

​Incontro: Pasiano, l’antica Pacilianus​

Una giornata dedicata alla promozione e divulgazione del materiale archeologico proveniente dal territorio, lungo la via Postumia, depositato presso il Comune di Pasiano di Pordenone. Al mattino visita didattica per gli studenti, con la guida di Massimo Lavarone. Al pomeriggio presentazione ed illustrazione alla cittadinanza di una serie di reperti archeologici, con gli interventi di Serena Di Tonto, Maurizio Buora e Pier Carlo Begotti.

Biblioteca civica - via Maronese 2, Pasiano di Pordenone

  • sabato 11 maggio, ore 15,30

Conferenza e visita guidata: Polcenigo: i luoghi di Luigi Nono

Una conferenza con Alessandro Fadelli su Luigi Nono ed i suoi dipinti riguardanti Polcenigo diventerà l’occasione per poi scoprirli e ammirarli nel corso di una visita guidata con Stefania Miotto, che ci accompagnerà al Gorgazzo, alla Chiesa di Coltura, alla Chiesa della Santissima e a San Rocco.

Teatro Comunale - vicolo del Teatro, Polcenigo

  • martedì 14 maggio, ore 20.30

Incontro: La storia corre sui binari: racconti sui treni in Friuli Venezia Giulia

A cura di Romano Vecchiet, Direttore della Biblioteca Civica di Udine, introduzione di Mauro Fiorentin e Claudio Petris

Palazzo Municipale - via A. Romanò 14, Zoppola

  • mercoledì 15 maggio, ore 11.00

​Presentazione del diario: Ólmis 2019-2020 Chei ch’a àn fat grant il Friûl 25 agns dal “diari torzeon” a cura di claudio Moretti

IC Travês Auditorium - vie Centro Studi, Travesio

  • giovedì 16 maggio, ore 18.00

Incontro: Sui binari della memoria di un ragazzo: note di storia e costume sulle ferrovie

A cura di Sergio Pasquini, in collaborazione con il Progetto Giovani e la Consulta dei Ragazzi di Zoppola

Centro giovani Alberto Pasquini - via Leonardo da Vinci n. 4, Zoppola

  • giovedì 16 maggio, ore 20.45

Convegno: Meduna nel Medioevo

Il convegno sul periodo medievale di Meduna di Livenza, terra patriarcale, intende chiarire alcuni aspetti importanti della sua storia istituzionale, sociale e religiosa, che hanno riguardato un consistente numero di villaggi, castelli e pievi della parte occidentale della Patria del Friuli, ai confini con la Marca Trevigiana; viene inoltre approfondita la modifica avvenuta nel corso dei fiumi Meduna, Livenza e Fiume tra X e XIII secolo.

Chiesa Parrocchiale di S. Giovanni Battista - via Vittorio Emanuele 55, Meduna

  • venerdì 17 maggio, ore 20.30

Concerto: Concerto della Corale S. Cecilia di Zoppola Daniele Toffolo all'organo Hammond RT3 del 1955 con Leslie 122

Galleria Civica d'Arte "Celso e Giovanni Costantini" Piazza Indipendenza n. 2, Castions di Zoppola

  • sabato 18 maggio, ore 10.00

​Incontro: Novella Cantarutti: nel segno della fedeltà

Interventi e testimonianze di Liliana Cargnelutti,
Cristina Cescutti, Barbara Corazza, Marta Mauro.
Coordina Rienzo Pellegrini.

A dieci anni dalla scomparsa si onora la memoria di Novella Cantarutti (Spilimbergo 1920 – Udine 2009). L’incontro propone voci e competenze diverse, ricordi e contributi volti a definire la personalità e l’opera della scrittrice: tra cultura popolare, prosa italiana, poesia e prosa nel friulano materno di Navarons, sondando anche risvolti marginali come le non numerose traduzioni e gli omaggi incantati per i battesimi dei pronipoti.

Sede municipale, Palazzo di Sopra - Piazzetta Tiepolo 1, Spilimbergo

  • sabato 18 maggio, ore 14.00

Visita naturalistica: Alla scoperta di Forni e delle sue bellezze naturali 

Guide: Laura Fagioli e Pierino Picco nell’ambito della Fraie de Vierte

Ritrovo: Ufficio turistico - via Cadore 1 - Fraz. Vico, Forni di Sopra

  • sabato 18 maggio, ore 16.00

Visita guidata: Birrificio artigianale “Foglie d’Erba” nell’ambito della Fraie de Vierte

Ritrovo: Via Nazionale 14 - Fraz. Vico, Tramonti di Sopra

  • sabato 18 maggio, ore 17.00

​Conferenza: Documenti d’archivio a servizio della Storia di una comunità - Lo Stato delle anime e le norme del diritto penale negli Statuti di Aviano

Miriam Davide prenderà in esame gli Statuti avianesi del 1403, il cui codice è conservato alla Biblioteca Marciana di Venezia, all’interno di quella che è stata la statutaria comunale italiana. Saranno oggetto d’esame, in particolare, le norme concernenti il diritto penale e la loro applicazione.
Lorena Menegoz esaminerà invece gli Stati delle Anime: verranno specificate l’origine e le caratteristiche di questi registri, al fine di scattare una sorta di “fotografia” di Aviano nel XVII secolo.

Palazzo Menegozzi - Piazza Duomo, Aviano

  • sabato 18 maggio, ore 17.00

Concerto: Concerto degli allievi della Scuola di Musica di Zoppola

Auditorium comunale, via Leonardo da Vinci n. 1, Zoppola

  • sabato 18 maggio, ore 20.30

​Concerto: Musica sacra e classica di compositori friulani fra ’700 e ’900​ Complesso d’archi del Friuli e del Veneto diretto dal m.o Guido Freschi; nell’ambito della Fraie de Vierte

Chiesa di S. Giacomo - Via San Giacomo - Fraz. Vico, Forni di Sopra

  • domenica 19 maggio, ore 9.30

Trekking animato e laboratori: ​Il Gjalut postin

Il spetacul al compagne la cjaminade di dôs oris viers il Bivacco Varnerin a Tamar. Pe strade o cjatarìn il gjal e altris nemâi: il gjat, il cjan, la cjavre e il taur che nus judaran a concuistâ la “Cjasa dai sassins”, li che o fasarìn un ghiringhel. Daspò, laboratoris didatics par cognossi il teritori e la nature dal puest.

Per informazioni e prenotazioni: 393 9494762 

Ritrovo: Piazza Santa Croce, Tramonti di Sotto

  • domenica 19 maggio, ore 10.00

​Festa di Primavera: Fraie de Vierte 

Forni di Sopra

  • domenica 19 maggio, tutto il giorno

Viaggio su treno storico: Treno delle orchidee da Pordenone a Osoppo

Viaggio su treno storico organizzato dalla Fondazione FS Italiane, 
in collaborazione con la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Per acquisto biglietti: www.trenitalia.com 

FINO AL 31.05.2019 NEL PALAZZO MUNICIPALE DI ZOPPOLA SARA' VISITABILE LA MOSTRA

INGRESSO LIBERO

Informazioni: 

Società Filologica Friulana

t. 0432 501598

info@filologicafriulana.it

www.setemane.it

Come arrivare