Venerdì 19 Aprile 2019

Stagione concertistica Fazioli: Boris Giltburg

Il concerto di chiusura della nostra Stagione vede il ritorno alla Fazioli Concert Hall dopo quattro anni di Boris Giltburg, interprete il cui nome viene oggi accostato dalla critica a quello dei più grandi pianisti della storia. Basti pensare che Gramophone ha paragonato gli esiti artistici raggiunti da Giltburg con le sue incisioni di Rachmaninov per l’etichetta Naxos ai grandi riferimenti di Moiseiwitsch, Horowitz, Richter e Cliburn. Nato nel 1984 a Mosca da genitori israeliani; Boris Giltburg è cresciuto a Tel Aviv, dove ha preso le prime lezioni di pianoforte in famiglia, per proseguire poi gli studi con Arie Vardi. I premi conseguiti ai concorsi più prestigiosi, dal “Santander” al “Rubinstein”, e in particolare la vittoria del “Queen Elisabeth” a Bruxelles nel 2013, hanno determinato l’impennata internazionale della sua carriera. Richiesto dall’Estremo Oriente al Sud America sia come solista con orchestra che per recital e concerti di musica da camera (in particolare con il Pavel Haas Quartet) Boris è anche un avido fotografo amatoriale e un blogger: i suoi godibilissimi scritti sulla musica e sulla “vita del concertista” sono pensati per coinvolgere in particolare un pubblico non specialistico.

Informazioni

Fazioli Concert Hall

Vai Ronche 47

Sacile

0434 72026 int. 3

Come arrivare